Il pensiero positivo

Il pensiero positivo

Io sono sempre stata una persona ottimista anche se un tempo non me ne rendevo conto.
Me lo fece notare una signora, con la quale condividevo casualmente lo scompartimento del treno che da Ortona mi riportava a casa a Bologna, quando frequentavo l’Università.
Il treno aveva accumulato un ritardo di venti minuti ed io, invece di lamentarmi, come stavano già facendo altri, dissi che comunque sarebbe stato recuperato lungo il percorso. La signora, sorpresa, esclamò che ero proprio un’ottimista!
Fino a quel momento non ne ero mai stata consapevole ma, in effetti, quella donna aveva ragione.
Essere ottimisti è, senz’altro, un atteggiamento innato però si possono adottare anche delle strategie con le quali darci, ogni tanto, una piccola spinta!
Possono essere utili sia per la vita di tutti i giorni che nel nostro lavoro di home stager, per questo ve le voglio svelare.

Fai bei sogni….ad occhi aperti!

A tutti capita, durante la giornata, di incontrare degli imprevisti o avere delle seccature. La cosa peggiore che si può fare è chiuderla con dei pensieri negativi!
Andare a dormire accompagnate da sensazioni di rabbia e frustrazione rovina il sonno e fa cominciare la giornata successiva di cattivo umore, instaurando un circolo vizioso.
Molto meglio affrontare la fase dell’addormentamento fantasticando sul raggiungimento dei propri obbiettivi, bearsi dell’immagine di un desiderio raggiunto e venire colti dal sonno con il sorriso sulle labbra.
Io lo facevo già da ragazzina, quando sognavo di fare l’attrice e la sera, con la testa sul cuscino, pronta per dormire, cominciavo a figurarmi come artista già affermata, invitata in televisione per essere intervistata da Maurizio Costanzo nel suo show!
Alla fine sono diventata un’home stager anziché un’attrice ma il mio pubblico ce l’ho comunque!
Coltivare pensieri positivi aiuta ad essere determinati, quando si vuole raggiungere uno scopo, e a non farsi abbattere di fronte alle difficoltà. Questo atteggiamento è definito come la profezia che si auto avvera ed è valida anche a rovescio, se pensi che andrà male sicuramente succederà.

Fai spazio intorno a te

Stare alla larga dalle persone negative è un’altra strategia che vi voglio consigliare di attuare.
Ce ne sono intorno a tutti noi, sono persone fastidiose, che con il loro atteggiamento sempre negativo, teso a scaricare sugli altri tutti i loro problemi, provano gusto ad avvelenare la giornata al prossimo.
Attente a non essere voi quel prossimo!
Chissà quante volte, durante un intervento di home staging, avete avuto a che fare con qualcuno che sembrava remarvi contro.
Se vi rendete conto della presenza di questo tipo di individui, tra le persone che vi circondano, cercate di allontanarli, se potete, o di frequentarli il meno possibile. Si tratta di salvare voi stesse e il vostro lavoro.
La svolta positiva è assicurata.

Apprezza la vita

È davvero appagante riuscire a godersi ogni giorno della propria vita per quello che è.
Da ragazzina sentivo le persone anziane che mi dicevano di fare conto della mia giovinezza, e godermela, perché non sarebbe durata in eterno, prima o poi anch’io sarei invecchiata come loro.
Quelle parole hanno lasciato un segno dentro di me perciò ho sempre cercato di apprezzare ogni momento, di trarre il meglio da ciò che mi capitava, consapevole che non si può tornare indietro.
È stato certamente un allenamento verso il pensiero positivo e ancora oggi, in tutto ciò che faccio, dall’home staging alla mamma, cerco sempre di dare il massimo.

Trova cosa ti tira su

Infine, bisogna trovare qualcosa che ci trasmetta positività, un film, un libro, una canzone, ognuno avrà la propria. Qualsiasi cosa che, anche a distanza di tempo, si possa riprendere per poterne trarre ancora la giusta carica.
Per quanto mi riguarda si tratta di un film, che riguardo ogni volta che sono un po’ giù di corda.
Posso contare sempre sul suo effetto rivitalizzante!
E voi, cosa usate per recuperare l’energia positiva?

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial